Come si utilizza lo spazzolino elettrico?

Lo spazzolino elettrico è un fedelissimo alleato nella gestione quotidiana della nostra igiene dentale. La sua testina rotonda ed i movimenti rotanti ed oscillanti ad alta frequenza puliscono i denti delicatamente, assicurando nel contempo un’efficace e profonda pulizia dentale.

Lo spazzolino elettrico primeggia per la comodità d’utilizzo e per la straordinaria efficacia nel rimuovere i residui di cibo e placca batterica, sia dalla superficie masticatoria dei denti, sia da quella interprossimale (tra dente e dente).
Per una corretta igiene dentale casalinga, le setole dello spazzolino elettrico devono insistere sui denti, spazzolandoli uno per uno, almeno tre volte al giorno, ed immediatamente dopo i pasti.

È inoltre necessario prestare particolare attenzione nel dedicare minimo due minuti di tempo all’igiene orale. 
Si consiglia di preferire gli spazzolini elettrici muniti di testine intercambiabili che – proprio come uno spazzolino manuale – dovrebbero essere sostituite ogni 2-3 mesi. Se dopo questo periodo di tempo le setole dello spazzolino risultano ancora dritte e non usurate, significa che la pulizia dentale non è stata eseguita correttamente.

 

Come si utilizza?

Anche se piuttosto semplice da utilizzare, lo spazzolino elettrico viene spesso usato in modo inadeguato, vanificando così la pulizia dei denti. Cerchiamo dunque di comprendere quali sono i principi basilari per eseguire una corretta igiene di bocca, lingua e gengive.

Per una pulizia efficace, i dentisti consigliano di suddividere – con una linea immaginaria – le arcate dentali in quattro sezioni: ogni semiarcata richiede una pulizia di almeno 30-40 secondi. Calcolando questi tempi, viene facilitata la corretta igiene del cavo orale.

Lo spazzolino elettrico dev’essere appoggiato su ogni singolo dente, prestando particolare attenzione nel porre a contatto le setole con il margine gengivale (zona in cui la placca tende a depositarsi facilmente).

È bene precisare che lo spazzolino elettrico, pur ruotando in totale autonomia, dev’essere opportunamente guidato nella giusta posizione: se lo strumento elettrico viene spostato troppo velocemente da un dente all’altro, è evidente che la pulizia dei denti non sarà eseguita in modo adeguato.

È quindi necessario dedicare alcuni minuti del proprio tempo alla pulizia orale, ricordando che lo spazzolino elettrico non può assolvere appieno la propria funzione se utilizzato velocemente e con scarsa attenzione.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *