Sbiancamento dei denti

Sbiancamento dei denti

Caso Clinico trattato con Laser a Diodi

prima

caso_01-Prima

dopo

caso_01-Dopo

 

Lo sbiancamento dei denti è un trattamento estetico molto richiesto come tale ha ormai assunto una notevole rilevanza in ambito odontoiatrico.

Con le nuove tecniche di sbiancamento dentale possiamo trattare tutti i tipi di discromie dentali , anche quelle più difficili come i casi di eliminazione di macchie da tetracicline. Tempi e i modi sono variabili a seconda delle condizioni del paziente. Gli esperimenti a lungo effettuati negli Stati Uniti hanno dimostrato un’efficacia dello sbiancamento dei denti nel tempo in relazione allo stile di vita delle persone: fumo, caffè, thè, coca cola, scarsa igiene orale determinano una sensibile riduzione dell’effetto.

Uno dei metodi fai da te più diffusi per lo sbiancamento dei denti consiste nell’impiego di dentifrici abrasivi che contengo granuli di dimensioni differenti i quali riescono a sbiancare i denti semplicemente spazzolandoli. Un utilizzo eccessivo o improprio di questi prodotti può però logorare lo smalto dentale, con conseguente ingiallimento dei denti; la loro efficacia, inoltre, si limita alla rimozione delle macchie più superficiali e vanno quindi limitati il più possibile.

Sbiancamento laser

Fino a pochi anni fa per sbiancare i denti si associavano lunghe sedute in studio e fastidiose applicazioni domiciliari notturne con una serie di effetti collaterali, uno su tutti la sensibilità.
Per il paziente che desidera risultati immediati proponiamo lo sbiancamento dei denti ambulatoriale, ma solo dopo aver effettuato un attenta anamnesi, un analisi della macro e micro tessitura dello smalto e aver scattato le foto del caso.

Il trattamento di sbiancamento laser utilizza un gel di perossido di idrogeno esposto alla luce del laser che restituisce candore e splendore ai denti senza intaccare lo smalto sottoponendosi ad una o due sedute di circa 60 minuti. Il nuovo sistema Laser è un metodo assolutamente indolore, non presenta controindicazioni e può essere applicato a chiunque senza effetti collaterali ma soprattutto con dei risultati veramente soddisfacenti.

Con questo sistema possiamo affrontare tutti i casi di alterazione del colore dei denti donando un bel sorriso con trattamenti innocui , semplici e duraturi nel tempo.

Sbiancamento laser dei denti: procedura
La seduta ha inizio con una protezione delle gengive con appositi materiali isolanti dopo di che si passa all’applicazione sui denti della sostanza sbiancante (totalmente atossica poiché composta da perossido di idrogeno) ed infine viene attivato il laser: quest’ultimo emette un fascio di luce che interagendo con la sostanza applicata sui denti innesca una reazione chimica che liberando ossigeno riesce a schiarire in maniera profonda il dente.

Ricordiamo che questa procedura è efficace solo su denti vivi o devitalizzati, non sulle protesi dentali.